Dopo le alterne vicissitudini di Windows 8.0, non certo apprezzato all’unanimità dagli utenti che hanno costretto la casa di Bill Gates a rimpiazzarlo rapidamente con l’upgrade 8.1, Windows 10 è il sistema operativo che dovrebbe mettere d’accordo un pò tutti, in download gratis per i primi 12 mesi dal lancio.

Windows 10 sistema operativo multipiattaforma

Lanciato nel bel mezzo dell’estate (29 Luglio scorso), Windows 10 rappresenta un vero e proprio punto di svolta per Microsoft. La sfida è stata quella di creare un unico sistema operativo valido per tutte le piattaforme. Non solo personal computer, insomma, ma anche tablet (vedi Caratteristiche tablet Windows), smartphone e console.

Per potersi adattare alle diverse esigenze Windows 10 si presenta in ben 7 versioni.

Le peculiarità del nuovo sistema operativo di Microsoft

La versione “madre” è Windows 10 Home, ovvero quella dedicata al mondo dei pc desktop, netbook e tablet. Le sue caratteristiche principali vedono l’introduzione di Cortana, Microsoft Edge, Windows Hello e Continuum.

Vediamo insieme nel dettaglio ciascuna novità.

Cortana è la nuova assistente di Windows, una sorta di alter ego di Siri per Apple (vedi anche Recensione iWatch Apple). Grazie alle ulteriori evoluzioni rispetto a Windows 8, l’assistente vi consentirà di avere un aiuto diretto e personalizzato, avendo una sorta di curva di apprendimento. Più la si utilizzerà più si avrà un’esperienza realistica.

Microsoft edge è il nuovo browser del sistema operativo. La novità principale è che le ricerche possono essere effettuate direttamente dalla barra degli indirizzi senza doversi per forza collegare ad un provider sul web. Ottima la possibilità di salvare le letture e ancora di più l’interazione con Cortana che vi aiuterà nelle prenotazioni o fornirà indicazioni sui tragitti.

Continuum è utile quando si ha un dispositivo ibrido o 2-in-1, in altre parole quando si ha un notebook trasformabile in tablet. Come dice la parola stessa, continuum consente di passare agevolmente dalla modalità desktop alla modalità mobile, modificando automaticamente il layout d’interfaccia permettendo di usare il touch dello schermo quando la tastiera viene scollegata.

Windows Hello consente, infine, di determinare un accesso selettivo al vostro pc o dispositivo mobile attraverso il riconoscimento facciale o dell’impronta digitale. Questo rappresenta sicuramente un di più anche dal punto di vista della sicurezza oltre che della privacy.

Nuova versione anche per Office

Oltre alle novità essenziali non dobbiamo dimenticare la nuova versione di Office. Anche la più famosa suite editor si è adattata alle nuove tecnologie ed ora sarà disponibile anche nella versione touch per i dispositivi mobili. In questo modo potrete avere una piattaforma sempre disponibile considerando anche lo spazio messo a disposizione sul cloud per il salvataggio dei file.

Insomma un sistema operativo davvero rinnovato e pronto per un ruolo da protagonista nel mondo moderno.