Una delle caratteristiche più interessanti degli smartphone è la possibilità di scaricare ed installare svariate applicazioni, sia gratuite che a pagamento, che possono essere utili in molti modi. Sugli store si possono trovare infatti programmi di vari tipi, dai giochi ai navigatori satellitari fino ai servizi di messaggistica istantanea e tra questi il più popolare soprattutto tra i giovani è senza dubbio WhatsApp.

Che cos’è WhatsApp?

WhatsApp è un’applicazione che consente di mandare messaggi gratuiti ai propri numeri presenti in rubrica, a condizione che anche loro utilizzino il programma. Ha una serie di funzioni molto interessanti come la possibilità di creare gruppi e condividere con i propri amici foto e video e queste funzioni oltre alla sua semplicità di utilizzo l’hanno reso popolarissimo fino al punto da soppiantare tutti gli altri programmi di messaggistica istantanea e perfino i classici sms.

Ma è possibile utilizzare WhatsApp anche su personal computer? Come dobbiamo fare nel caso in cui non avessimo uno smartphone o semplicemente dovessimo preferire l’utilizzo di una più comoda tastiera rispetto al touch screen dei moderni cellulari? Ufficialmente non esiste una versione desktop di WhatsApp ma è comunque possibile utilizzare il programma su computer grazie ad un emulatore Android, adesso spiegheremo come fare.

Come installare WhatsApp su pc?

Per prima cosa bisogna procurarsi un emulatore Android in grado di far girare il programma, e uno degli emulatori più diffusi da utlizzare su pc è Bluestacks. Per scaricarlo bisogna andare sul sito ufficiale ed effettuare il download, che è gratuito, scegliendo tra la versione per Windows o quella per Mac. Terminato il download fate partire la procedura di installazione del programma e a questo punto siete pronti per utlizzare l’emulatore ed installarci sopra WhatsApp (vedi anche Sms gratis da pc).

Per scaricare l’applicazione potete usare due metodi:

  • accedete al Play Store di Google direttamente dall’emulatore, effettuando il login con un account Gmail per poi andare a cercare l’applicazione desiderata ed avviare il download
  • andate sul sito di WhatsApp usando il browser del vostro pc, effettuate il download e poi trascinate l’icona dell’applicazione dalla cartella del vostro computer in cui è stata scaricata direttamente nella schermata dell’emulatore Bluestacks.

Una volta installata l’applicazione cliccate sull’icona di WhatsApp per far partire il programma ed inserite il vostro numero di telefono nella successiva schermata che si aprirà. A questo punto dovrebbe arrivarvi un sms con un codice di verifica, se l’sms non arriva o il codice di verifica risulta non valido aspettate che il conto alla rovescia di 5 minuti scada e a quel punto cliccate su “Chiamami” in modo da ricevere una chiamata in cui il codice di verifica verrà comunicato da una voce registrata.

Una volta inserito il codice sarete pronti per creare il vostro profilo, quindi nell’apposita schermata inserite il vostro nome e se volete una vostra foto o un’immagine qualsiasi e dopo aver cliccato su “avanti” sarete pronti per utilizzare il servizio.  A questo punto potrete memorizzare sulla rubrica i numeri di cellulare delle persone a cui volete scrivere, creare gruppi o farvi invitare nei gruppi degli altri; ricordate che l’applicazione è gratuita per un anno e una volta scaduto questo periodo basterà pagare la modica cifra di 89 centesimi per poter continuare ad usare il servizio.

Ricorda che non è possibile utilizzare WhatsApp su due dispositivi diversi contemporaneamente se associato allo stesso numero di telefono, quindi andrà installato obbligatoriamente solo su smartphone o solo su pc a meno che non venga disinstallato e reinstallato ogni volta, oppure se proprio avete l’esigenza di usare l’applicazione su entrambi i sistemi potrete sempre optare per l’utilizzo di due numeri di telefono differenti.