Il fatto che ci troviamo ormai in un’epoca fortemente influenzata dalla tecnologia è abbastanza evidente, ma con l’avvento delle ‘banche’ racchiuse in un’app, si viaggia verso nuove frontiere per quanto riguarda le gestione del proprio denaro.

Proprio in quest’ambito si segnala ‘Soldo’, la start up italiana che ha sede a Londra creata da un team tutto italiano (Roberto Bonanzinga, Capo della Divisione Investment di H-FARM e Carlo Gulandri, uno dei fondatori di Virgilio.it),  che offre un servizio di gestione del proprio denaro con una semplice app.

Il sito della ‘Soldo’ company è (non www.soldo.net) soldo.com.

La banca in un’app

Questa nuova tipologia di banca è rivolta a tutti (compreso un pubblico di giovanissimi dagli 8 anni in su), e consente di utilizzare i servizi forniti tramite un’applicazione che va scaricata sul proprio smartphone.

Con Soldo.com è possibile aprire un conto prepagato online a cui sono connesse delle carte fisiche che possono essere gestite sempre dall’app.

Le carte appartengono al circuito MasterCard, quindi possono essere utilizzate praticamente in tutto il mondo con spese di commissione basse ed una spesa di soli 1 euro per il prelievo (ad oggi anche per zone extra Ue).

Ma che cosa ha di tanto innovativo questo servizio? E’ un conto gestibile in modo ottimale online.

E’ sicuro? Soldo.com è autorizzato dalla Financial Conduct Authority e può consentire l’utilizzo di tutti i servizi di moneta elettronica in accordo con le vigenti norme dell’Electronic Money Regulations 2011.

Cosa si può fare con l’app-bank

Si tratta quindi di un conto assolutamente innovativo che semplifica sia la gestione delle spese familiari che l’invio di denaro, per esempio, ai figli che studiano all’estero (vedi anche Carte prepagate per minorenni).

Grazie a questo conto, inoltre, è possibile tenere sotto controllo le proprie spese grazie alle notifiche che arrivano per ogni utilizzo ed i grafici che mostrano in modo esaustivo tutte le uscite gestite con le carte associate.

E’ inoltre possibile richiedere, con un costo di emissioni pari a 5 euro la carta fisica (come detto Mastercard) che si può utilizzare esattamente come tutte le altre carte elettroniche prepagate, anche con servizio Contactless.

Caratteristiche principali delle carte

La carta Soldo può essere bloccata in qualsiasi momento per bloccare gli acquisti online, i prelievi agli sportelli automatici o all’estero. La carta può essere essere richiesta online in pochi minuti e arriva a casa (con pin sul cellulare) in circa 10 giorni lavorativi e può essere utilizzata come una qualsiasi carta ricaricabile (vedi anche Carta ricaricabile Fineco).

Chi può aprire un conto Soldo

Per aprire un conto soldo bisogna:

  • essere maggiorenni;
  • avere un numero di cellulare ed un dispositivo Apple o Android compatibile, in modo da poter scaricare e utilizzare l’app;
  • essere residenti in Italia o nel Regno Unito;
  • gli utenti aggiuntivi devono avere un minimo di 8 anni.

Sono presenti ad oggi i profili Personal e Family che per i primi 3 mesi sono gratis. Dopo il periodo promozionale il canone previsto è pari a 2 euro al mese per l’account Personal e 2 euro ad utente per il Family.

Come si ricarica?

Il conto può essere ricaricato attraverso:

  • bonifico bancario: gratuito;
  • con una carta di credito: 1 euro fino a 100€, 2 euro oltre tale cifra;
  • tramite ricevitorie Sisal facilmente reperibili anche attraverso lo stesso sito soldo.com: 2 euro. 

Conclusioni

Il servizio offerto dall’app-bank è particolarmente utile a chi usualmente utilizza le app dal proprio smartphone e desidera al contempo personalizzare al massimo le proprie spese. Il servizio, oltre per il costo limitato, sta riscuotendo opinioni positive anche per la facilità di utilizzo.

Altre condizioni e limiti

Sostituzione carta 0 euro a scadenza, altrimenti 5 euro
Massima giacenza disponibile sul Conto 10000 euro
Deposito annuo massimo 25000 euro
Limite prelievo giornaliero 500 euro (400 euro per i minori)