Indice articolo

  1. Plus500 è sicuro o una truffa?
  2. Plus500 opinioni: vantaggi del broker Forex e Cfd
  3. Valute e assets Plus500: anche i bitcoin
  4. Plus500 recensioni: piattaforma di trading, anche mobile con la app
  5. La Formazione con Plus500
  6. Plus500 demo e tipi di account
  7. Margini, Leva e deposito minimo di Plus500
  8. Plus500 depositi e prelievi: i metodi di pagamento accettati
  9. Assistenza, contatti servizio clienti
  10. Commenti e conclusioni su Plus500


Plus500 è sicuro o una truffa?

Plus500 UK Ltd è munita di apposita autorizzazione dall’Autorità di Gestione Finanziaria (FRN 509909). Plus500 CY LTD gode dell’autorizzazione Commissione Cipro Securities and Exchange (licenza n. 250/14).


Plus500 opinioni: vantaggi del broker Forex e Cfd

Già dal 2009 questo broker ha messo a disposizione dei traders la possibilità di fare trading in Cfd, con l’uso sempre della piattaforma online, e introducendo come sottostante anche i bitcoin, il che ha costituito una vera e propria novità oltre che due primati in Europa. Gli strumenti a disposizione dei propri clienti, oltre ai Cfd e al Forex, si sono ulteriormente arricchiti anche con gli Etf e le opzioni binarie.


Valute e assets Plus500: anche i bitcoin

Quindi oggi Plus500 permette di fare trading su tantissimi strumenti, che vanno dalle valute agli indici azionari, dalle materie prime, alle principali azioni. Quindi il primo vantaggio immediatamente visibile è dovuto al fatto che aprendo un solo conto, ed utilizzando la stessa piattaforma, si ha di fatto la possibilità di diversificare i propri investimenti, spaziando tra i vari prodotti, con possibilità di applicare strategie strutturate, che sfruttano anche quelle di hedging. Per chi ama i numeri, come scelta si hanno:

  • Più di 1000 titoli azionari;
  • 16 commodities (agricoli, metalli preziosi e petrolio);
  • 20 indici azionari;
  • 52 cross valutari tra major e minor.

A questi vanno aggiunti gli ETf e le opzioni. Per quanto riguarda i bitcoin sono disponibili per i Cfd.


Plus500 recensioni: piattaforma di trading, anche mobile con la app

La piattaforma di Plus 500 è strutturata su interfacce semplici, con impiego di colori per semplificare l’individuazione delle aree di interesse, possibilità di personalizzazione soprattutto per la versione avanzata (con stop loss e gli altri strumenti di gestione del “rischio”). Si adatta sia ai principianti che a chi vuole una versione capace di assecondare le esigenze via via che diventano più evolute e complicate. La app per il trading mobile (gratis per iOs, Android e Windows Phone) non fa perdere la qualità della piattaforma madre, anche se alcune funzioni non sono accessibili (come Più Quotati, Minimi/Massimi, ecc).


Come funziona: download o web trader?

Per un biennio per poter tradare bisognava fare il download del software di gestione della piattaforma, ma nel 2010 è stata lanciata la versione ‘webtrader’, che ha ripreso fedelmente le caratteristiche della versione precedente, permettendo nel contempo di superare i limiti dettati dal proprio sistema operativo e rendendola così accessibile anche per Mac, Linux, ecc. Quindi oggi si hanno due possibilità di scelta a monte: quella con download e quella da browser. Se si sceglie la versione con download bisogna avere come sistema operativo Windows XP/Vista/7/8/10. Quest’ultima è consigliata se si ha una connessione meno stabile, mentre la webtrader (per Plus500 o anche altri broker) necessita di una connessione buona. In entrambi i casi bisogna ovviamente registrarsi e creare un conto senza dover fare però alcun deposito immediato (bisogna valutare infatti anche i bonus che si vogliono sfruttare).


Guida all’uso della piattaforma: dalla registrazione al login

Per potersi registrare basta cliccare sull’apposita funzione relativa all’apertura del conto. Qui si deve scegliere se procedere con il downolad oppure se registrarsi con webtrader. Nel primo caso una vola lanciata la procedura che scarica l’apposito programma, si dovranno fare pochissimi interventi che sono:

  • selezionare il link indicato, quindi scegliere Mantieni;
  • una volta terminato il download dare l’ok per l’installazione selezionando Esegui;
  • effettuare la selezione sul tipo di trading scelto;
  • creare l’account ed il conto (procedura identica nel caso della webtrader).


Strumenti di gestione del rischio

Si possono utilizzare, tra quelli più principali (alcuni presenti anche nel conto demo):

  • la leva finanziaria del “conto”;
  • i livelli di prezzo con Limite o Stop loss;
  • possibile uso dello Stop garantito o Stop Operativo;
  • “Avvisi di prezzo”;
  • più quotati.


La Formazione con Plus500

Non esiste un forum di confronto come per eToro che tuttavia rimane ancora unico nel suo genere. Sul sito si trovano delle indicazioni generiche, adatte a chi non ha ancora esperienza nel trading, con un buon focus soprattutto per i cfd.


Plus500 demo e tipi di account

Uno dei punti di forza di questo broker è proprio il conto demo, accessibile con la sola registrazione (non c’è bisogno di fare alcun deposito, né di diventare operativi), che tra l’altro è sempre disponibile, anche per fare degli esperimenti su nuove strategie, dato che è illimitato (sia per importo che per tempo), ed in più permette di sperimentare usando i prezzi e le quotazioni reali del mercato di interesse. Le tipologie di account vanno da quello base (con deposito minimo) alle versioni via via crescenti con Silver, Gold e Istituzionale o Vip. L’adeguamento avviene in modo automatico mano a mano che si sale di livello con i depositi e il volume di trading periodicamente realizzato (vedi anche Conto trading).


Margini, Leva e deposito minimo di Plus500

Condizioni Plus500
Deposito minimo 100 euro
Commissioni Zero
Leva finanziaria 1:300
Piattaforme Web trading / Windows trading
Trading mobile Android / iOs/ Windows
Assistenza Si

Il margine applicato è del 40% dell’equity. Scendendo sotto questa soglia le posizioni sono chiuse automaticamente, dopo aver avvisato ii clienti cosicché possano decidere e provvedere nel ripristino della riserva necessaria sul conto. Il deposito minimo è di 100 euro, c’è la leva finanziaria che è pari a 1:300.


Plus500 depositi e prelievi: i metodi di pagamento accettati

I metodi di pagamento accettati sono: le principali carte di credito (circuiti Visa e Mastercard), prepagate Mastercard, e card abilitate Maestro per pagamenti online, bonifici, Paypal, Skrill. Per prelevare, di norma, si possono usare complessivamente gli stessi metodi usati per depositare (ad esempio versando con carta di credito, al momento di richiedere il prelievo questo viene effettuato sulla stessa carta di credito registrata).


Assistenza, contatti servizio clienti

L’unico ambito in cui non sono state apportate modifiche rispetto al passato è quello dei contatti, per cui si può ottenere assistenza, 24 ore no stop tutti i giorni, tramite l’uso della mail oppure compilando l’apposito form presente sul sito.


Commenti e conclusioni su Plus500

Le novità dell’ultimo biennio hanno aumentato la sicurezza, implementato alcune funzioni della piattaforma, in un processo in espansione che aumenta la sensazione positiva che questo broker suscita in una platea sempre più numerosa di traders di qualsiasi livello o esperienza.