Delle volte capita di avere delle problematiche con la propria sim, o magari di voler approfondire i dettagli di un piano tariffario, o chiedere consiglio su una nuova tariffa, insomma, i motivi per voler parlare con operatore 3 sono diversi. In tutti questi casi la soluzione più semplice sembra quella di dover contattare il servizio clienti 3. Questo è facile a dirsi, non altrettanto a farsi e, soprattutto, non sempre abbiamo a che fare con un servizio gratuito. La 3, come gli altri gestori di telefonia mobile, da qualche anno cerca di incoraggiare maggiormente l’utilizzo di altri canali di contatto. La motivazione sta soprattutto nell’abbattimento dei costi.

Se quindi parlare con un operatore 3 nel 2015 era complicato, anche nel 2016 non è che le cose siano migliorate tantissimo e, soprattutto, i tempi di attesa sono ancora piuttosto variabili. Un motivo in più per preferire il contatto virtuale a quello vocale sono i costi. Come detto non sempre si tratta di un servizio gratuito e a seconda del problema da esporre e della soluzione che deve essere illustrata.

Quanto costa chiamare il 133

133 è il numero per parlare con un operatore 3 gratis solo per i clienti 3 mobile e Tim fisso, la vecchia Telecom (vedi anche Costi TIM Smart Casa). Questo, in buona sostanza significa che non si tratta di un numero gratuito per tutti. Infatti, se si contatta il numero 133 e non si è clienti 3 mobile o Tim rete fissa, si dovranno corrispondere la bellezza di 33 centesimi di euro al minuto. Ora, se rispondesse direttamente l’operatore potremmo cavarcela anche con un euro circa, ma sovente i tempi di attesa portano a prolungare la chiamata oltremodo, facendo salire così il suo costo.

Per non perdere tempo però ecco la sequenza di numeri da comporre per parlare rapidamente con l’operatore: si digita il 2, poi di seguito il 2 un’altra volta per poter accedere ai servizi non a pagamento, e quindi il 9, oppure prima l’1 se non si chiama da linea Tre ma si è comunque clienti, e quindi 9. In ogni caso è bene fare attenzione e seguire le istruzioni della voce guida perché la sequenza numerica dei tasti da pigiare viene cambiata di frequente a seconda che vi siano particolari promozioni o comunicazioni della 3 verso i propri clienti.

Per quanto riguarda i clienti business il numero da contattare è il 139 (+39 393 393 4077 se si chiama dall’estero), con accesso immediato all’operatore. I clienti Aziende e Partita Iva devono invece digitare il 4039 per informazioni sulle soglie del piano tariffario (+39 393 393 4039 dall’estero).

Se si desidera assistenza internet il numero è 800 179797, il servizio è gratuito e dedicato ai clienti che utilizzano prodotti per la connessione ad internet e mail mobili, questo servizio è attivo tutti i giorni esclusa la domenica dalle 8:00 alle 24:00.

Altri modi per contattare l’assistenza

Ovviamente, se non si vogliono pagare 33 centesimi di euro al minuto o se non si vuole perdere troppo tempo al telefono in attesa di parlare con un operatore, ci sono altri canali per mettersi in comunicazione con l’assistenza (vedi anche Come funziona la garanzia Apple). La pagina social di Facebook, per esempio, è molto ben gestita, basta scrivere un post pubblico o contattare per messaggio privato e la risposta non tarderà ad arrivare, così come per Twitter @Tre_Assistenza, bisogna descrivere brevemente il problema. C’è poi il sito ufficiale dove si possono trovare diverse risposte, www.tre.it, dall’area clienti si compila la richiesta di aiuto.
Utilizzando questi ultimi canali si risparmia sia denaro che tempo.

Menù Assistenza Servizio Clienti