Il funzionamento di Eolo si basa sul trasferimento di onde radio tra i vari ripetitori BTS. Quando si richiede il servizio, di fatto si avrà l’installazione di un’antenna che non dovrà avere ostacoli davanti a sé fino al primo BTS disponibile altrimenti la connessione non funziona come dovrebbe. Questa antenna sarà collegata ad un cavo ethernet, che dall’esterno (l’antenna va posizionata generalmente sul tetto) va all’interno dell’abitazione per collegarsi con un pc o un telefono, a seconda del tipo di servizio richiesto (traffico voce, solo dati, dati più voce, ecc). Quindi di base il servizio Eolo è destinato ad un solo dispositivo. Se si vuole il collegamento a più dispositivi bisogna richiedere un router wifi e non un modem Eolo.

La differenza è notevole tra router e modem ed è dovuta al fatto che per il modem è previsto l’ingresso nel dispositivo da parte del doppino telefonico, mentre il collegamento con il router avviene con un qualsiasi cavo ethernet.

Il router wi fi può essere richiesto, quando si procede alla domanda di installazione, direttamente ad Eolo, oppure può essere comprato a parte tra i vari modelli in commercio che offrono comunque delle buone prestazioni. E’ importante solo controllare, sulla confezione del dispositivo che si sta valutando che sia supportata la connessione PPPoE (ovvero Point to point protocol of Ethernet). Ad esempio un modello molto diffuso è la Friz Box e vari modelli Tp Link.

Il router di Eolo

Un servizio che il provider ha aggiunto di recente è quello chiamato Eolo router che è un Friz Box brandizzato (vedi anche Router wifi portatile). Si tratta di un dispositivo pensato per offrire un’ottima copertura, che può essere richiesto anche da chi è ormai cliente Eolo da diverso tempo. Il dispositivo ha queste specifiche tecniche e caratteristiche:

  • velocità Wireless N fino a 450 Mb al secondo per banda a 2,4 GHz;
  • 4 porte LAN Fast Ethernet;
  • 1 porta USB 2.0;

La configurazione dell’Eolo router avviene dall’interno dell’area clienti, per cui si segue una procedura semplificata rispetto alle configurazioni degli altri modelli compatibili con il servizio stesso. Eolo router viene dato in comodato d’uso con un costo differente a seconda del piano tariffario e dell’opzione che viene sottoscritta o che è in corso (max 3 euro al mese).

I router proposti da Eolo

Oltre al già citato Friz Box si possono richiedere vari altri modelli di router, che hanno il vantaggio di essere compatibili con la navigazione con Eolo, perché selezionati dalla stessa azienda Ngi. Considerato che ciascun tipo di dispositivo ha delle caratteristiche specifiche che lo rendono più performante per un tipo di servizio (ad esempio domestico) rispetto ad un altro (rete aziendale, gaming, ecc), i vari router sono stati organizzati proprio tenendo presenti queste differenze.

Router domestici

  • TP- Link modello TL-WR841N al costo di 35 euro comprensivo di Iva, dotato di 2 antenne e di buona stabilità di segnale (adatto ad esempio per lo streaming). La copertura wireless è discreta il che lo rende adatto a situazioni in cui si ha necessità di segnale su un solo piano e per superfici medie. Velocità 300 Mbps;
  • TP- Link modello TL-WR94oN, per il quale il costo sale a 65 euro comprensivi di Iva. Oltre a una buona stabilità supporta lo streaming video HD con scarse difficoltà di stabilità del segnale. E’ dotato di 3 antenne, per una velocità wi fi di 450 Mbps, e una copertura ottimale per grandi superfici. Buona la connessione anche per abitazioni che presentino una distribuzione su diversi livelli. Per la configurazione è presente il tasto QSS;

Router per il gaming

Asus Dual-Band Wireless AC3100 Gigabit Router modello RT-AC88U. Si tratta di un dispositivo pensato per offrire ottime performance, il che fa lievitare notevolmente il prezzo, che sale a 399 euro. Il processore è un dual core con CPU da 1.4 GHz e 512 mega di memoria Ram, dotato di ben 8 antenne. Sfrutta la tecnologia 802.11ac e quella GNP (ovvero Games Private Faster), raggiungendo una velocità di navigazione wi fi fino a 3167 Mbps.

Vedi anche: Adsl gaming online.

Ripetitore e range extender

Se si vuole aumentare la portata del segnale wi fi, Eolo prevede anche dei ripetitori e degli estender. Anche in questo caso la scelta è molto ampia e comprende: il TL-WA850RE al costo di 35 euro con iva compresa, l’AC 750 RE200 al costo di 65 euro, ed i power Line sempre TP link con un costo di 40 o 90 euro già Ivati.

Infine ci sono i router professionali, presenti in 3 modelli, che possono essere sia acquistati che noleggiati. Tuttavia si tratta di modelli che possono essere trovati tranquillamente sul mercato anche on line. Molti di questi modelli, ad esempio, sono spesso venduti a costi più bassi su Amazon, e considerato che tranne che per i modelli professionali non è prevista l’opzione di comodato d’uso, si può tranquillamente vagliare l’ipotesi di acquistarli altrove.

Configurazione modem / router

L’antenna ed il servizio offerto da Eolo non sono immediatamente utilizzabili. Per prima cosa bisogna configurare l’antenna e la connessione con il proprio indirizzo Ip. La procedura è standard, molto semplice, ed è guidata, con l’obbligo di inserimento dei dati riportati di seguito:

  • Username e Password che sono assegnati da Eolo;
  • Indirizzo IP di eolo disponibile;
  • DNS primario: 88.149.128.12
  • DNS secondario: 88.149.128.22
  • DNS terziario: 81.31.148.244

Una volta configurata la connessione con l’antenna, si dovrà configurare il router (non il modem) a seconda del modello che si ha a disposizione. In tutti i casi la configurazione dovrà passare per la pagina di gestione del modello scelto, e seguire pochi passaggi, il che rende abbastanza standard anche queste procedure. Ad esempio per la Friz Box si dovrà:

  • collegare il cavo ethernet di Eolo al pc;
  • collegare la Friz Box alla presa per veder lampeggiare il led dell’alimentazione alla rete elettrica;
  • collegare il router al pc in wi fi (si dovrà inserire la chiave di rete presente sul dispositivo stesso) oppure con cavo di rete da inserire nella porta Lan 2;
  • andare sulla pagina di Friz Box;
  • entrare nella gestione delle funzioni “Internet” e scrivere il nome Eolo nella tendina “Altro Provider”;
  • selezionare modem router esterno e successivamente “crea connessione internet autonomamente”;
  • inserire negli spazi Username e Password quelli assegnati da Eolo, così come l’inserimento dei dati upstream e downstream che sono stati dati dal provider stesso.

Approfondimenti migliori modem router