Dovete fare un regalo di Natale e avete qualche soldo da spendere?

Se siete propensi ad un regalo tecnologico potete fare un pensierino ad uno degli smartphone più stilosi al giorno d’oggi, l’iPhone.

Recentemente è stato lanciato sul mercato la nuova versione dello smartphone della casa di Cupertino, l’iPhone 6s.
Vediamo insieme quali sono le sue caratteristiche tecniche principali e perché si tratta di un dispositivo speciale.

Principali caratteristiche estetiche

Rispetto al predecessore iPhone6 le novità non sono molto evidenti ma ci sono (in Italia in uscita dal 9 ottobre 2015). A cominciare dal materiale con cui è stato realizzato. A causa dei problemi strutturali riscontrati (flessione della scocca in condizioni nominali di utilizzo) è stato utilizzato un alluminio della serie 7000 che conferisce maggiore robustezza alla struttura.

Il display è un LCD retina da 4.7 pollici con risoluzione 1334x750px che diventa di 1920x1080px sulla versione plus. Dotato della nuova tecnologia 3D touch che permette di avere una risposta differente a seconda della pressione che viene esercitata sullo schermo.
Le dimensioni sono contenute 138.3 mm x67.1 mm x 7.1 mm , con uno spessore nella media. L’aver introdotto la nuova funzionalità sullo schermo ha portato ad un leggero incremento del peso che ora è pari a 143 grammi.

Caratteristiche tecniche, hardware e comparto fotografico

A livello hardware troviamo le più importanti novità. L’anima dell’iPhone 6s è Apple A9, un dual core che opera a frequenza di 1.8 Ghz ed è supportato da 2 Gb di memoria Ram.

A livello di spazio di archiviazione è possibile scegliere tra diverse versioni, da 16 Gb a 64 Gb fino ad arrivare a 128 Gb. Le memorie non sono espandibili per i vari modelli.

Dando uno sguardo al comparto fotografico, come ogni smartphone anche l’iPhone 6s è dotato di due fotocamere. Quella posteriore che è chiaramente la principale è di 13 Megapixel e permette la realizzazione di video in alta definizione (4K). Quella anteriore è di qualità inferiore, attenstandosi sui canonici 5 Megapixel, garantendo una nitidezza video pari a 720p.

Connettività

Sono presenti tutti i principali tipi di connessione (da considerare se si vuole scegliere un contratto a rate con Tim, Vodafone, ecc). Non manca Lte 4G così come la connessione wireless ed il bluetooth. Disponibile, inoltre, GPS integrato e tecnologia NFC.

Quanto costa iPhone 6s?

Una nota dolente dei melafonini è il prezzo. A seconda dello spazio di archiviazione a disposizione dovrete spendere qualche centinaia di euro in più. Si parte con 779 euro per la versione base a 16 Gb per arrivare a un price di 999 euro per la versione a 128 Gb passando per gli 889 euro per la versione intermedia da 64 Gb.