Il 9 Settembre Apple ha finalmente presentato il suo ultimo prodotto, iPad Pro. Si tratta di un modello che secondo le idee della mela dovrebbe rappresentare il trait d’union tra un laptop e un tablet.

Lo si capisce subito dalle dimensioni. Con una diagonale di ben 12.9 pollici il suo schermo è davvero importante e ne rappresenta il tratto distintivo.

Caratteristiche tecniche dell’iPad Pro

Non solo lo schermo dalle dimensioni generose.iPad eredita dal suo predecessore il layout estetico e lo spessore cercando di contenere il più possibile il peso, compreso tra i 713 e 723 grammi a seconda che si tratti di un modello dotato di connessione wi-fi o LTE.

Ciò che più stupisce dell’iPad Pro è la sua anima. Avendo deciso di collocare questo dispositivo in una fascia di utenti molto esigenti, ovvero quella dei professionisti, si è deciso di puntare sul processore A9X a 64 bit ad oggi il top di gamma in casa Apple per iOS 9 (vedi anche Garanzia Apple).

Se prima con iPad Air 2 eravate soddisfatti per le performance, pensate che ora viaggerete con risposte fino a 22 volte più rapide. Un salto di qualità enorme con prestazioni in alcuni casi superiori ad alcuni laptop presenti sul mercato.

Nessuna novità, invece, sul comparto fotografico con i due obiettivi posteriore e frontale aventi rispettivamente risoluzione di 8 e 1.2 Megapixel (vedi anche Come collegare l’iPad Pro alla tv).

L’autonomia? I dati dichiarati non sono niente male. Si parla di autonomia in connessione wi-fi pari a ben 10 ore che scendono a 9 se si usa la connessione dati (vedi anche Internet iPad). Insomma in condizioni di uso normale non dovreste avere troppa difficoltà ad arrivare a fine giornata.

Uscita del dispositivo in Italia e prezzo di vendita

Per quanto concerne l’uscita dell’iPad Pro in Italia bisognerà attendere sicuramente qualche mese. Con ogni probabilità entro la fine dell’anno varcherà i nostri confini.
Il prezzo? Come ogni prodotto della casa di Cupertino si tratta di un dispositivo dal costo elevato. Considerando l’attuale prezzo di lancio sul mercato Americano, variabile tra 799 e 1079 dollari a seconda del modello, è stimabile che in Italia possa essere venduto a partire da 749 euro.

Concludendo

Un prodotto pensato per il lavoro e per questo dotato di prestazioni davvero notevoli. Un prodotto ambizioso che punta a mandare in pensione i Laptop. Ma forse i tempi non sono ancora totalmente maturi.