Avere la possibilità di connettersi ad internet è sempre più importante al giorno d’oggi ma non tutti hanno a disposizione una linea fissa per poter sottoscrivere un contratto adsl, inoltre molte persone hanno l’esigenza di doversi connettere in mobilità.

Per questo i maggiori operatori di telefonia propongono le internet key per potersi connettere alla rete da qualsiasi luogo. Queste chiavette internet hanno la funzione di veri e propri modem portatili e hanno riscosso un enorme successo perchè consentono di connettersi comodamente anche dove non si dispone di una linea adsl ma orientarsi tra le varie proposte presenti sul mercato non è facile, quindi come fare a scegliere la chiavetta migliore tra quelle proposte dagli operatori?

Fattori importanti da valutare

Innanzitutto bisogna decidere se attivare una tariffa a consumo o flat, nel primo caso si pagherà una somma mensile più contenuta con la possibilità di navigare entro un limite prestabilito di tempo o di traffico dati, (con il rischio di vedersi addebitare cifre abbastanza salate nel caso in cui la soglia venga superata) mentre nel secondo caso si potrà navigare senza limiti ma pagando un canone più elevato.

Le internet key consentono l’inserimento di una scheda sim su cui viene attivato il piano tariffario, la cosa più importante è scegliere la sim evitando di basarsi solo sul costo della tariffa ma bisogna cercare di adottare l’operatore che garantisce una migliore copertura nella propria zona.

Per controllare la copertura possiamo rivolgerci all’operatore o andando sul sito nel caso in cui sia messo a disposizione un servizio per il controllo di copertura inserendo la città o l’indirizzo interessato, oppure se abbiamo un parente o un conoscente possessore di chiavetta possiamo fare una prova nella nostra zona e vedere quale operatore garantisce il segnale più potente.

Dal punto di vista hardware la qualità delle chiavette è bene o male equivalente tra i vari modelli fatta eccezione per quelli di vecchia generazione, quindi la scelta del dispositivo non influisce in maniera determinante sulla qualità della navigazione; i fattori che fanno la differenza sono invece l’orario in cui si naviga e il luogo da cui si accede.

Per quanto riguarda la fascia oraria ci sono momenti della giornata in cui il traffico di utenti è maggiore e la linea può risultare intasata causando un rallentamento della navigazione quindi qualora sia possibile consigliamo di navigare negli orari in cui la linea è meno congestionata, mentre per quanto riguarda il luogo da cui si accede bisogna considerare che la copertura del segnale non è sempre omogenea e può essere disturbata da eventuali ostacoli che si frappongono tra noi e il ricevitore più vicino ed in più bisogna considerare la distanza dal ricevitore.

Come installare

Una volta acquistata la chiavetta che riteniamo più adatta alle nostre esigenze dovremo configurarla, operazione che risulterà di un’estrema semplicità dato che di solito le internet key sono “plug and play” cioè basta inserirle nella presa Usb del computer per far partire in maniera automatica il software che provvederà all’installazione del dispositivo.

Migliori offerte

Ora vi illustreremo alcune tra le migliori offerte di internet key proposte dagli operatori:

  • Tim propone “Internet pack large” che comprende una chiavetta internet capace di navigare fino a 14,4 mbps, un anno di traffico illimitato fino a 5 Gb al mese e una Tim card con 5 euro di traffico incluso ad un prezzo una tantum di 159,00 euro, inoltre se si è già titolari di una linea fissa Telecom i Gb di traffico vengono raddoppiati. Alla scadenza dell’offerta l’opzione si rinnoverà al costo di 20,00 euro al mese.
  • Wind propone “All inclusive pack” che consente di navigare a 12 euro al mese con la possibilità di scegliere una internet key a 8,00 euro al mese, per avere la internet key è necessario sottoscrivere un contratto della durata di 24 mesi.