Google translate è ormai un elemento entrato a far parte del quotidiano soprattutto per coloro che hanno bisogno di traduzioni veloci senza perdere tempo in ricerche.
Sui computer desktop ormai le funzionalità del traduttore di Google possono essere sfruttate in tutto e per tutto e ciò che ci si aspetta è avere traduzioni sempre più precise ed efficaci, generalmente online.

Ma il mondo della tecnologia oggi richiede altro. I dispositivi mobili ci accompagnano in ogni momento ed avere un’ applicazione in grado di venirci in aiuto con traduzioni istantanee può aiutare in alcune situazioni.

Traduzione di testi scritti tramite Google

Spesso quando vediamo delle scritte in lingua straniera e vogliamo averne una traduzione il limite è rappresentato dalla scomodità di dover digitare il testo sull’ applicazione. Un’operazione sicuramente non impossibile ma scomoda. Con l’ultimo aggiornamento di Google traduttore, invece, sarà possibile avere una traduzione istantanea sullo schermo semplicemente puntando la fotocamera.

Si tratta della traduzione istantanea studiata da Word Lens, azienda acquisita da Mountain View. Grazie a questa tecnologia, che funziona tra l’altro in modalità offline, potrete avere la traduzione di un menù al ristorante, di un cartello stradale o quant’altro semplicemente puntando la fotocamera e senza la necessità di premere alcun tasto. Ovviamente per una corretta rilevazione della scritta riveste una certa importanza la dimensione del carattere del testo da tradurre e la luminosità dell’ambiente in cui si trova.

Funzioni disponibili in modalità offline

Come anticipato in precedenza, alcune funzionalità sono disponibili in modalità offline, ovvero anche quando non si ha a disposizione una connessione ad internet. Può sembrare una novità di poco conto ma se si considera che all’estero spesso e volentieri ci si trova privi di connessione dati, si tratta di un passo avanti notevole.

Traduzione vocale

Altro grande passo avanti è stato fatto riguardo la traduzione vocale.
Andare all’estero, in un paese in cui si parla un linguaggio differente, fino a poco tempo fa poteva sembrare un’impresa impossibile. Oggi la tecnologia permette (o comunque semplifica la vita) anche ai meno avvezzi alla comunicazione con un interlocutore straniero.

Google translate nello specifico consente in poche mosse di avere una traduzione in tempo reale di una conversazione (ad esempio dall’italiano all’inglese o viceversa). Si può, infatti, attivare una traduzione simultanea di una conversazione semplicemente cliccando due volte sul tasto del microfono. In questo modo si avvierà la traduzione istantanea e farete riconoscere al sistema la lingua della conversazione. Poi non dovrete far altro che leggere sullo schermo le frasi del vostro interlocutore tradotte.

L’applicazione, che dovrebbe essere un “sine qua non” negli smartphone, è disponibile gratis sia per piattaforma iOS (vedi anche Migliori App per iPhone) che Android (vedi anche App foto per Android).