Ogni qualvolta viene acquistato un nuovo prodotto, questo è dotato di una garanzia. Non sempre all’atto dell’acquisto si dà tanta importanza alla garanzia ed a ciò che ci viene riconosciuto.

Insomma il 90% delle volte speriamo che tutto vada liscio in modo da non doverci far ricorso.

Purtroppo è un errore abbastanza grave. Considerando, infatti, che gli oggetti tecnologici come tali sono soggetti a guasti e malfunzionamenti è bene sapere cosa ci attende in casi di questo tipo. Parlando di Apple la garanzia è fondamentale, in quanto riparare di tasca propria oggetti dall’elevato valore d’acquisto come iphone e ipad, può rappresentare un vero e proprio salasso.

La garanzia offerta dal produttore (Apple)

Secondo la legge italiana la garanzia deve essere almeno di due anni. Un anno offerta dal produttore ed un anno dal rivenditore.

Il primo anno quindi vi rivolgerete direttamente ad Apple, il secondo anno laddove avete acquistato il dispositivo.

Apple per il primo anno offre un’assistenza abbastanza completa. Potete portare il dispositivo negli Apple Store oppure usufruire dell’assistenza telefonica gratuita per i primi 90 giorni dall’attivazione del prodotto. In seguito pagherete 45 euro per i Mac e 35 euro per i dispositivi mobili quali iPhone, iPad e simili.

Per i dispositivi mobili Apple adotta una strategia molto particolare. Non effettua riparazioni ma sostituzioni. In pratica se avete problemi con il vostro iPhone, Apple ve lo sostituirà con uno rigenerato ovvero usato ma rimesso a nuovo. Se andate in un Apple store il tutto sarà praticamente immediato, mentre se usufruite del servizio telefonico dovrete attendere tre o quattro giorni.

Severità di Apple su eventuali cadute

Sappiate che Apple è molto severa sui controlli. Insomma se il dispositivo vi è caduto o ha subito infiltrazioni d’acqua i mezzi a disposizione dei tecnici lo riveleranno invalidando la garanzia. Altro elemento invalidante è la rottura del display.

L’assistenza è mondiale, quindi se avete problemi con il vostro pc o smartphone Apple potete rivolgervi al centro locale e riceverete assistenza. La garanzia copre anche se si è senza scontrino, in quanto fa fede il seriale del dispositivo stesso.

La garanzia del rivenditore

Il secondo anno di garanzia spetta al rivenditore. In questo caso per qualsiasi problema ricordatevi di far riferimento allo scontrino. Perciò conservatelo con cura.

Una cosa consigliabile è quella di acquistare i prodotti della casa di Cupertino direttamente presso gli Apple Store, punti APR (Apple Premium Reseller) o sullo store online di Apple. In questo modo il rivenditore coinciderà con il produttore, avendo maggiori tutele.

Un altro consiglio è quello di acquistare la garanzia aggiuntiva Apple Care. Questa vi consentirà di avere copertura completa per tre anni (per i monitor ed i Mac) o per due anni (Apple TV, iPhone, iPad ecc). Tale copertura include sostituzione del vostro iPad (vedi anche Migliore tariffa internet per iPad), iPhone, assistenza telefonica per tutto il periodo compresa quella in remoto per i computer desktop.