L’impostazione dei DNS spesso e volentieri viene trascurata dall’utente medio. Vuoi perchè normalmente viene impostato come automatico, ovvero definito dal Provider che è stato scelto per la navigazione, vuoi perchè non se ne conosce l’esistenza ed il significato.

Diciamo che se si vuole velocizzare la risposta del browser quando si va alla ricerca di un sito internet, questo è uno dei parametri che può fare la differenza assieme ovviamente ad un buon router/modem.

I providers più importanti hanno server DNS di proprietà. Questi, visto il crescente numero di utenti che utilizzano il web, possono andare soggetti a momenti di sovraccarico con conseguente lentezza nella risposta.

Fortunatamente Telecom Italia (vedi anche Offerte adsl Telecom) fornisce da questo punto di vista un servizio di qualità, sia per i privati che per l’area business, ottimizzato da buoni router, dei quali Alice è stato un fulgido esempio per un lungo lasso di tempo.

promo tim

Impostazione DNS Telecom su Windows

Infatti dopo il DNS di Google che primeggia per rapidità nella risposta troviamo, in una sorta di classifica virtuale, proprio Telecom. Per impostare i DNS di questo provider, se avete come sistema operativo Windows 7, è opportuno passare tramite il pannello di controllo al menù delle connessioni di rete. Da qui si sceglie la voce modifica impostazioni scheda, si seleziona la rete LAN, tasto destro del mouse per visualizzare le proprietà e li selezionare protocollo internet versione 4 (tcp/ipv4) ed immettere nei campi del DNS primario e del DNS secondario i seguenti indirizzi: 85.37.17.51 (primario) e 85.38.28.97 (secondario). In realtà Telecom consiglia di lasciare come impostazioni quelle che ottengono in automatico l’indirizzo IP e l’indirizzo del server DNS.

Per gli utenti Windows che hanno un’altra versione del sistema operativo della casa di Redmond non spaventatevi, i passaggi sono molto simili e normalmente l’acquisizione automatica degli indirizzi è settata di default, tanto per la linea adsl che per la fibra.

Impostazione DNS Telecom su Mac OS

Per gli utenti che possiedono, invece, il sistema operativo Mac OS la procedura è la seguente. Dal menù mela si seleziona la voce preferenze di sistema. Si aprirà una finestra con una serie di sottomenù. Voi scegliete la voce network. Se avete libero accesso all’area, ovvero se siete amministratori di sistema, avrete una nuova finestra dove sulla sinistra potrete selezionare il tipo di connessione. Scegliete Ethernet e nel menù a tendina accanto a configura impostate utilizzo di DHCP. In maniera automatica avrete così i parametri di connessione che vi serviranno. Potete dallo stesso menù a tendina selezionare, invece, la voce manualmente per inserire i parametri desiderati.

Per quanto Telecom sia uno dei maggiori provider di servizi di rete e abbia, quindi, un bacino di utenti non indifferente i suoi server DNS vi garantiranno stabilità e velocità.

Approfondimenti