ING Bank Italia, diventata famosa con il nome di Ing Direct è, ad oggi, la prima banca online per numero di clienti (con opinioni sui forum positive). Sicuramente è una delle prime che ha cominciato a spostare il mondo dei risparmi e degli investimenti sul Web. La zucca che ne caratterizza il marchio, simbolo di abbondanza e crescita, è infatti nota a tutti, anche a coloro che non ne sono clienti.

Il Conto Corrente Arancio è da anni uno dei suoi migliori prodotti garantendo un completo accesso on line o da mobile a cui si aggiungono numerosi altri vantaggi (vedi anche Investimenti Arancio). Vediamo allora quali sono le caratteristiche principali.

Costi operativi

A riguardo il conto corrente offerto dalla banca olandese si presenta come uno fra i più convenienti. Nel particolare troviamo:

  • canone annuo completamente a zero;
  • carta di debito, carta di credito, carta prepagata a zero canone;
  • prelievi gratuiti con carta Vpay da tutti gli sportelli automatici d’Italia;
  • operazioni effettuabili sia attraverso Web e/o App o direttamente in filiale.

Si possono fare versamenti, prelievi, pagamenti di RAV, MAV ed F24 senza nessuna commissione, domiciliare bollette e fare ricariche telefoniche senza costi aggiuntivi. Si può, altresì, richiedere anche un fido a partire dai 1000,00 € (previa logica valutazione della banca stessa). Per quanto riguarda i bonifici questi sono gratuiti fino ai 50000 euro.

Canone annuo Carte di credito Carta Bancomat Libretto assegni

0,00 euro Gratis Gratis 2 Libretti gratutiti all’anno

Canone annuo

Effettivamente il Conto Corrente Arancio non prevede spese di nessun tipo, né di attivazione, né di chiusura, né di trasferimento e né di custodia.

Carte ed assegni

Con il Conto Corrente Arancio si può disporre di ben tre strumenti di pagamento:

  • Carta di Debito Arancio Pay: zero canone e con tecnologia contactless. Permette di prelevare in tutti gli sportelli bancari d’Italia e d’Europa senza commissioni. E’ possibile prelevare anche presso gli sportelli di Poste Italiane anche se sostenendo dei costi. Perfetta anche per gli acquisti on-line;
  • Carta di Credito Visa Oro: viene rilasciata in seguito a valutazione del merito creditizio del cliente da parte della Banca. Ha canone annuo pari a zero ed offre la protezione anti frode Visa Oro. Per prelievi di contanti da sportelli in tutto il mondo è prevista una commissione di 3,00 € minimo (4,00% sulla cifra prelevata);
  • Carta prepagata MasterCard: ancore una volta zero canone annuale con le prime cinque ricariche di ogni anno gratuite. Servizio di SMS Alert (attivabile facoltativamente) per poter avere sotto controllo tutti i movimenti.

La sottoscrizione del Conto Corrente Arancio dà, infine, diritto a due libretti degli assegni gratuiti all’anno e consente di poter chiedere l’emissione di assegni circolari.

Conclusioni

È, dunque, innegabile che il Conto Corrente Arancio (che può essere tranquillamente cointestato) sia veramente un conto a canone zero ed a bassi costi. Da ricordare la possibilità di collegare il conto corrente ad un Conto Arancio, il conto deposito attraverso il quale si possono mettere al sicuro i propri risparmi e farli fruttare.