I conti deposito restano, anche in tempo di crisi, gli strumenti finanziari più vantaggiosi per tutti gli investitori che vogliono far fruttare il proprio denaro. Rispetto al 2014, ed ancor di più al 2013, i conti deposito nel 2106, al pari del 2015, sono segnati da tassi di interesse molto risicati, ma, come al solito, le proposte dagli istituti di credito non mancano. Per questo inizio 2016 (quindi poche differenze dal 2015) i conti deposito che conquistano il podio sono rispettivamente “Conto Deposito Sicuro” di Banca Marche, “Conto Widiba” e “InMediolanum” di Banca Mediolanum.

Migliori conti deposito: aggiornamento Marzo 2016

CONTO DEPOSITO BANCA RENDIMENTO A 12 MESI INTERESSE MASSIMO
Deposito Sicuro Nuova Banca delle Marche 2,15% 2,25% lordo a 24 mesi
ContosuIbl IBL Banca 1,75% 2,25% lordo a 36 mesi (con Nuova cedola trimestrale)
Conto Facto Farmafactoring 1,55% 1,75% lordo a 36 mesi
Conto Forte Banca Mediocredito 1,50% 1,75% lordo a 730 gg
Deposito online Findomestic Findomestic 1,50% 1,00% lordo sui vincoli superiori a 10.000 euro
Rendimax Banca Ifis 1,50% 2,60% lordo a 5 anni
Deposito Widiba Widiba – Gruppo Montepaschi 1,40% 2,00% lordo a 6 mesi
Conto deposito InMediolanum Banca Mediolanum 1,25% 1,25% lordo a 12 mesi
Conto deposito WeBank WeBank 1,10% 1,15% lordo a 18 mesi
Conto Arancio Ing Direct 1,00% 1,00% lordo a 12 mesi
Conto deposito CheBanca Chebanca 1,00% 1,00% lordo a 12 mesi
Save Up MyUnipol 1,00% 1,50% lordo dal 3° anno
Conto deposito Credem Credem 1,00% 1,50% lordo a 6 mesi
Si Conto Deposito Banca Sistema 0,90% 2,00% lordo a 120 mesi
Conto deposito Youbanking Banco Popolare 0,90% 1,00% lordo a 18 mesi
Fineco conto deposito Fineco 0,30% 0,70% lordo a 60 mesi
Conto deposito Unicredit Unicredit n.d. 0,05% lordo a 24 mesi

Conti Deposito Banca Marche: guadagno netto di 150,20€

Banca Marche è presente sul territorio in 20 provincie, ma i conti deposito offerti sono sottoscrivibili online. La caratteristica di “Deposito Sicuro” è che, oltre a non avere spese d’apertura e chiusura conto, offre ai sottoscrittori rendimenti crescenti al crescere del periodo di deposito. L’importo del capitale minimo da depositare è pari a 5.000€ il tetto massimo si attesta ai 3.000.000€, ma solo 100.000€ saranno garantiti dal Fondo di Tutela sui Depositi.

Il conto deposito di Banca Marche è proposto in due versioni:

  • Linea Rendimento: con tassi fino al 2,15% a 24 mesi e tasso di svincolo pari allo 0,50%;
  • Linea Flessibilità: con rendimenti fino al 2,00% a 24 mesi e tasso di svincolo all’1,00%.

Approfondiamo Deposito Sicuro linea rendimento, in quanto è il prodotto che offre la remunerazione più elevata.

Linea Rendimento: conviene?

Nonostante “Deposito Sicuro” sia un conto vincolato, tutte le somme possono essere svincolate anche il giorno dopo dalla data del deposito ed il tasso di interesse calcolato sarà bloccato allo 0,50%. Gli interessi in caso di capitale vincolato partono dall’1,90% (per conti vincolati 3 mesi), sino al 2,15% per conti vincolati a 24 mesi. Tutti i clienti di Deposito Sicuro che intendano aprire un nuovo conto usufruiranno di un trattamento Premium che garantisce l’applicazione di un tasso d’interesse pari al 2,55%.

Conti deposito Widiba: Guadagno netto di 135,78€

Widiba rappresenta il volto online del Gruppo Monte dei Paschi di Siena. Il conto deposito di Widiba non prevede spese d’apertura o di chiusura, così come non richiede costi di prelievo o versamento, ed applica un imposta di bollo dello 0,20% rispetto al totale versato.

I consumatori che aprono un Conto Widiba tra il 16 Gennaio e il 31 marzo 2015 possono accedere alla linea promozionale “Alziamoiltasso“, dedicata a coloro che vogliono vincolare una parte del proprio capitale. Con “Alziamoiltasso” ogni risparmiatore ha diritto ad un tasso d’interesse lordo del 2,00% su deposito vincolato per 6 mesi. Il versamento minimo richiesto per aprire il conto deposito è 1.000€, la soglia massima di 500.000€; inoltre, il conto deposito, per usufruire di tale promozione, deve essere richiesto entro il 15 Aprile. Rientrando con le tempistiche, il risparmiatore avrà diritto a ricevere un trattamento privilegiato con un tasso di interesse lordo che è quasi il doppio rispetto al tasso di interesse base offerto da Widiba, che con un vincolo a 6 mesi è pari all’1,40%.

InMediolanum di Banca Mediolanum: guadagno netto di 106,14€

InMediolanum è la risposta che integra l’online banking di Banca Mediolanum con un conto deposito dedicato a qualsiasi genere di utente. Difatti, oltre a non possedere costi d’apertura e chiusura conto, ed a poter essere aperto sia online che a mezzo di un Family Banker, il conto deposito InMediolanum ha un tetto minimo d’apertura di 100€ sino ad una soglia massima di 3.000.000€, abbracciando in questo modo un bacino molto più vasto d’utenti.

Come per ogni altro conto deposito sarà necessario versare un’imposta di bollo pari allo 0,20% del totale. I tassi d’interesse sono compresi fra lo 0,80% lordo con 3 mesi di vincolo all’1,70% su un capitale vincolato per 12 mesi. Quest’ultima soglia è valida sino al 31 Marzo 2015: successivamente si pensa che rientrerà all’1,20% che costituisce la soglia base del conto InMediolanum. In caso di richiesta di svincolo la banca calcolerà gli interessi dello 0,25% su base trimestrale.

I tre prodotti finanziari offerti dagli istituti di credito si presentano come i migliori da Gennaio 2015, ma già ad aprile attendiamo le risposte dei competitors che si spera, saranno sempre più vantaggiose per i risparmiatori (vedi anche Conto deposito Poste).