Oggi come oggi la maggior parte delle attività vengono condotte portando con se un dispositivo mobile.
Ecco perciò che tutti i video e le fotografie vengono fatte con uno smartphone o un tablet.

In alcune occasioni può essere comodo collegare il dispositivo mobile alla televisione, vuoi perchè su uno schermo grande è più bello vedere alcuni scatti e dettagli, vuoi perchè alcuni contenuti multimediali, ad esempio un film, sono facilmente fruibili su un grande schermo (vedi anche Internet iPad).

In questo articolo ci concentriamo in particolare sui possibili metodi di collegamento dell’Ipad ad un televisore.

Utilizzare gli adattatori da Lightning ad AV digitale

Gli adattatori rappresentano la soluzione più rapida. In particolare è consigliabile utilizzare quelli originali perchè avrete la certezza di una trasmissione pulita e precisa. Funziona per gli iPad Air, Air 2, iPad Pro, Retina e tutti i modelli mini, indipendentemente dal modello della Tv usato (Lg, Samsung, Sony, ecc).

Per poterlo collegare alla vostra televisione dovete procurarvi anche un cavo HDMI. In questo modo avrete trasmissione video e audio di ottima qualità, indubbiamente migliore comunque rispetto a un cavo usb.
Il costo di questo tipo di adattatori si aggira attorno ai 70 euro ma sugli store online potete trovare qualche buona offerta. Su Amazon ve la cavate con circa 50 euro.

Adattatore AV digitale Apple a 30 pin

Questo adattatore è per coloro che hanno un dispositivo più vecchio, iPad ed iPad 2 per intenderci. Anche per questo adattatore dovrete poi procurarvi una cavo HDMI per il collegamento al televisore.
Per quanto concerne il costo siamo attorno ai 35 euro.

Metodi senza fili, Apple TV e Google Chromecast

Se non volete avere l’ ingombro di cavi ma volete un collegamento senza fili potete pensare di acquistare la Apple TV.

Si tratta di un dispositivo che racchiude in dimensioni contenute un vero e proprio centro multimediale.

Tra le possibilità che vi offre c’è anche la funzione Airplay che tramite la rete senza fili vi consente di inviare al vostro televisore sia lo schermo del vostro iPad che i contenuti multimediali sia video che audio.
Il costo della Apple Tv varia tra 179 e 229 euro a seconda che abbia 32 Gb o 64 Gb.

Allo stesso modo potete utilizzare Chromecast. La chiavetta di Google vi permette, utilizzando alcune applicazioni dedicate, di condividere sulla vostra televisione video e musica
Non ha l’airplay come la Apple TV ma è comunque un’ottima alternativa. Dalla sua parte anche il prezzo contenuto, inferiore ai 40 euro.

In conclusione

Ad oggi la multimedialità è un elemento importante e sempre più ricercato. Le tecnologie moderne permettono oramai l’integrazione tra i vari dispositivi soprattutto quelli di maggior utilizzo. In questo senso condividere i contenuti dell’iPad sulla televisione non è più un’impresa impossibile anzi c’è solo l’imbarazzo della scelta per modalità e prezzi.