Una delle più belle novità del settore bancario degli ultimi tempi arriva, senza dubbio, da Cariparma. La banca di proprietà del Credit Agricole, infatti, ha lanciato sul mercato un prodotto davvero innovativo in grado di racchiudere le funzionalità essenziali di un conto corrente all’interno di una semplice carta prepagata: stiamo parlando di PaySmart Carta Conto.

Nome Carta Canone annuo Costo Home Banking Prelievi
PaySmart Carta Conto 0,00 euro 0,00 euro da 0,00 euro

La piccola carta, grazie allo straordinario livello di innovazione digitale con cui è stata ideata, consente, a tutti i clienti del Gruppo Bancario, di effettuare ogni tipo di transazione di pagamento con il massimo della sicurezza e della praticità, potendo anche sfruttare la tecnologia contactless.

Non solo semplificazione degli acquisti: la PaySmart Carta Conto, infatti, è dotata di numero IBAN. Ciò permette di ricevere bonifici e accrediti sfruttando il circuito SEPA, come un tradizionale conto corrente ordinario, ma anche di effettuare il controllo del saldo o della lista movimenti, tramite home banking o con la app da smartphone.

Ma l’assoluta rivoluzione è rappresentata dall’adesivo da incollare sul cellulare: un microchip di ultima generazione, infatti, è in grado di trasformare lo smartphone in una vera e propria carta di pagamento. In questo modo basterà avvicinare il cellulare ai POS degli esercizi commerciali dotati di tecnologia di prossimità per concludere l’acquisto in tutta facilità.

Molti servizi, zero stress, qualche limite

PaySmart Carta Conto si caratterizza per le sue minori dimensioni rispetto alle classiche carte di pagamento. Per questa ragione, con PaySmart è possibile operare esclusivamente tramite i dispositivi contactless, via internet (vedi anche Servizi di internet banking) o presso le filiali del Gruppo, ma non tramite i classici sportelli automatici, un ostacolo che stempera almeno un po le opinioni altrimenti, a dir poco, intrise di entusiasmo.

Inoltre, le coordinate IBAN associate consentono di ricevere ed inviare bonifici SEPA, domiciliare le utenze, e accreditare lo stipendio o la pensione (vedi anche Come scegliere un conto corrente per giovani). Con PaySmart Carta Conto, infine, non è possibile effettuare bonifici in valuta estera, ricaricare per importi superiori a 3 mila euro e superare il plafond di disponibilità, fissato ad un livello massimo di 10 mila euro.

Costi e modalità: come funziona?

La comodità e la convenienza possono essere considerati gli elementi alla base dell’intera offerta di PaySmart Carta Conto. Il nuovo prodotto firmato Cariparma, infatti, può essere attivato in modo semplice, con soli 5 euro di costi di attivazione, da pagare una tantum.

Grazie al circuito Mastercard, inoltre, la carta di pagamento non solo è sinonimo di sicurezza durante le transazioni, anche in quelle effettuate online, ma è universalmente accettata in milioni di esercizi commerciali, in tutto il mondo, senza costi aggiuntivi, se non la commissione per le operazioni in valuta diversa dall’euro (che varia dallo 0,29% allo 0,58% a seconda della valuta del paese in cui avviene la transazione).
Una praticità che diventa assoluta con tutti gli acquisti fisici al di sotto dei 25 euro, per cui non è richiesta la digitazione del PIN.