La caldaia è il fulcro di ogni impianto di riscaldamento e/o generazione dell’acqua calda. In Italia una delle tipologie più utilizzate è quella che sfrutta come combustibile il gas.
Sul mercato ci sono veramente tante alternative valide, per poter scegliere con cognizione di causa cerchiamo di fornire qualche indicazione di massima su quali prodotti indirizzarsi.

Scegliere la caldaia in base alle proprie esigenze

La scelta di una caldaia non è certo univoca. Sono diversi i fattori da tenere in considerazione e spesso collegati ad esigenze specifiche che a loro volta condizionano il prezzo.
Per prima cosa individuate la tipologia di impianto che dovete realizzare. Le caldaie sono notevolmente diverse tra loro, sia per costi che per caratteristiche, a seconda che il vostro impianto sia solamente per l’acqua calda, sia per acqua calda e riscaldamento o per il solo riscaldamento.

Tenete conto anche delle dimensioni dell’alloggio da riscaldare e della posizione di installazione della caldaia, ad esempio internamente o esternamente.
Meglio sicuramente all’esterno, se decidete per una posizione interna assicuratevi che si tratti di una caldaia a camera stagna. Considerate le possibilità di detrazione, e soprattutto per la sicurezza, è sempre sconsigliato (sia che siano interne o esterne) scegliere una caldaia usata.

Efficienza energetica

L’efficienza energetica è molto importante, in quanto viene determinata in base al rendimento della combustione. Miglior classe energetica vuol dire quindi maggior efficienza, maggior risparmio energetico, minor inquinamento.
Viene valutata in stelle su una scala che va da 1 a 4. A quattro stelle troviamo le caldaie più moderne come quelle a condensazione che necessitano ovviamente di un investimento iniziale maggiore.

Caratteristiche della miglior caldaia

Ad oggi le migliori caldaie in commercio appartengono alla tipologia a condensazione, con 4 stelle di efficienza energetica, sistemi antigelo e antiblocco, termoregolazione con pannello elettronico di comando.

Le più moderne sono dotate di acqua sensor, ovvero del sistema che mantiene costante la temperatura desiderata dall’acqua in qualunque periodo ed accorcia i tempi di fuoriuscita dell’acqua calda dal momento di apertura del miscelatore.

Migliori marche di caldaie a gas

L’azienda tedesca Vaillant rappresenta, con la sua lunga esperienza (è nata nel 1874) forse la certezza in questo settore, ma anche Riello e Ferroli. I loro prodotti sono validi dal punto di vista tecnologico ma soprattutto sono affidabili.
Per restare all’interno dei confini nazionali hanno grande blasone Immergas e Beretta. Entrambe fondate negli anni ‘60 hanno saputo rinnoversi nel tempo e ad oggi sono producono caldaie a condensazione ed ibride di primissima fattura.

Guida Caldaia

Guida Riscaldamenti casa

Torna alla sezione principale Riscaldamento elettrico.