Hello! Bank ha scelto di garantire gratuità e semplicità di gestione per quanto riguarda la sua offerta complessiva. Quindi è praticamente scontato che, essendo Hello! Money, il conto corrente della banca online del gruppo Bnp Paribas a canone zero, anche il suo bancomat che si chiama Hello! Mat sarà gratis. Non rimane che analizzare questa gratuità sotto ogni aspetto, per vedere se il bancomat di Hello! Bank, considerato ciò che offre, sia in grado di mantenere le ottime premesse e allo stesso garantire un servizio, in qualità di carta di debito, completo e magari dotato anche di un valore aggiunto rispetto a carte bancomat concorrenti (vedi anche Condizioni bancomat Unicredit).

Principali caratteristiche di Hello! Mat

Questo bancomat “unico” di Hello! Bank è realmente una delle migliori carte di debito in circolazione? Una domanda più che lecita visto e considerato che Hello Bank offre un solo conto corrente online e un solo tipo di bancomat. Quest’ultimo guadagna ottime posizioni, nella classifica delle varie carte di debito, grazie al fatto che è un bancomat evoluto, che può essere usato all’estero e in Italia e che in più permette di fare acquisti online oltre che il pagamento dei pedaggi autostradali.

Quindi anche chi non ha una carta di credito può avere uno strumento utile per effettuare alcune operazioni online, anche se ovviamente non beneficerà della possibilità di posticipare i pagamenti al mese successivo. Come “plus” o valore aggiunto oltre all’acquisto online, questo bancomat permette anche di effettuare i versamenti usando gli Atm evoluti di Bnl. Inoltre la carta è abilitata per i pagamenti contactless.

Per aumentare la sicurezza in caso di uso all’estero, sempre tramite l’area riservata presente nell’home banking, è possibile modificare “il profilo” di uso. Le opzioni sono: Europa o Mondo. Si può passare da un profilo all’altro in qualsiasi momento e in modo sempre gratuito, potendo anche tornare al profilo che era stato impostato precedentemente (nello stesso giorno o pochi minuti prima, ecc). Questa ‘utiliy’ è consigliata soprattutto quando si usano plafond più elevati, ed è un aspetto molto importante in quanto Hello Bank permette di personalizzare il massimale di spesa in funzione delle necessità, sia a livello mensile che a livello giornaliero, indipendentemente dal profilo scelto per il suo uso (Italia, estero e in quale parte del mondo, ecc).

Costi e condizioni

Vediamo nel dettaglio i costi e le condizioni economiche del bancomat evoluto di Hello Bank:


Funzioni
Costi
Canone annuale
0,00€
Prelievi su Atm in Italia del gruppo Bnl
0,00€
Prelievi su Atm in Italia di banche extra gruppo Bnl
0,00€
Prelievi su Atm zona Ue
0,00€
Prelievi su Atm su banche extra Ue
0,00€
Versamenti su Atm evoluti Bnl
0,00€
Pagamento su Pos in Italia e all’estero
0,00€
Commissione per il cambio valuta diversa dall’euro
1,70%
Costo comunicazioni cartacee (facoltative e su richiesta)
1 euro cad
costo comunicazioni online
0,00€
pagamento pedaggio autostrade su Fastpa
0,00€
costo per blocco carta
0,00€
costo per la sostituzione della carta (indipendentemente dalla causa)
0,00€
costo servizio sms alert (facoltativo da attivare)
0,00€
costo per singolo sms
  • 15 cent per Vodafone e Wind
  • 16 cent per Tim e Tre

Il bancomat Hello! Mat funziona sui circuiti Bancomat, Pagobancomat e Maestro ed è perciò facilmente accettato in tutte le parti del mondo.

Sicurezza ed attivazione

Una volta aperto il conto corrente Hello! Money, verrà automaticamente inviato il bancomat all’indirizzo usato in fase di apertura e registrazione del conto. La tempistica è in media di 14 giorni (se si superano questi tempi è meglio contattare la banca telefonicamente usando il numero 06.8882.9999 oppure consultando la chat o inviando una mail a bnl@pec.bnlmail.com). Bisogna inoltre attivare il bancomat di Hello Bank come avviene per la maggior parte delle banche online, vista la necessità di garantire massima sicurezza.

Per questa ragione non viene inviato il pin del bancomat per posta, neanche in via separata rispetto alla tesserina del bancomat. La scoperta del pin attribuito alla propria carta di debito e l’attivazione della stessa avviene in modo contestuale. In particolare si dovranno seguire questi semplici passi:

  1. Si deve accedere tramite internet banking alla propria area personale privata. Per farlo si dovrà inserire l’Id e il pin del conto corrente.
  2. Una volta entrati nell’home banking si dovrà selezionare la voce “il mio profilo-i miei documenti” e qui si dovrà, una volta entrati nella funzione, selezionare la voce Pin Hello! Mat. In questa fase bisogna avere a disposizione: lo smartphone sul quale è stata scaricata l’app di Hello! Bank e il Token.
  3. Si deve inserire il codice di 8 cifre riportato sulla Hello! Mat e dare conferma.
  4. Qui si potranno seguire due procedure che sono alternative: a) usare l’app di Hello!Bank entrando nella funzione Transaction signature e seguire la procedura per far generare il Pin; b) sempre con l’app selezionare la funzione che permette di sfruttare il codice qr-code e seguire la procedura che comunque sarà interamente guidata. Inquadrando il qr-code si sul pc si avrà la generazione del pin.
  5. A questo punto si dovrà inserire sia il Pin di accesso al conto che il codice che è stato generato con la procedura e dando conferma si ottiene la generazione univoca del pin e allo stesso tempo l’attivazione del bancomat. Il pin non sarà più visibile all’interno dell’internet banking, ma se dovesse essere smarrito o dimenticato verrà recuperato seguendo la stessa procedura indicata.

Conclusioni

Il bancomat di Hello! Bank presenta un’ulteriore particolarità: è uno dei pochi bancomat ai quali è stato dato un nome e assegnato un foglio informativo personale, mentre nella maggioranza dei casi bisogna andare a vedere il foglio informativo del conto corrente per avere delle informazioni in più. Vista la reale gratuità del possesso (assenza del canone) e dell’uso (mancanza di quasi tutte le voci di spesa sia come costi fissi che variabili) possiamo affermare che non solo Hello! Mat è un’ottima carta di debito, ma che nel rapporto di qualità tra ciò che propone e il tipo di esborso che richiede, riesce ad essere uno dei bancomat migliori attualmente in circolazione.