Il bancomat Credem è la carta di debito emessa da Credem che consente di effettuare acquisti e prelievi in Italia e all’estero. Si tratta di una carta dotata di microchip che ne garantisce la sicurezza. In molti ancora confondono la presenza del microchip con la funzione Contactless che è invece la tecnologia che consente di utilizzare, per esempio, la carta di credito Credem Ego senza dover firmare lo scontrino ma avvicinandola al lettore, per importi di spesa pari o inferiori ai 25 euro.

Il microchip, invece, è semplicemente un sistema di sicurezza che riduce in modo importante il rischio di clonazione.

In Italia o all’estero acquisti e prelievi facilmente

Con la Credemcard a Milano o Parigi, Roma o Firenze, Palermo o Madrid puoi prelevare denaro contante in tutta sicurezza: in Italia prelevi attraverso il circuito Bancomat, all’estero col circuito Maestro. Ma non solo perché puoi anche effettuare acquisti nei negozi convenzionati e pagare, senza digitare pin, i pedaggi autostradali accedendo semplicemente alla corsia Carte.

Ci sono poi delle banche convenzionate Credem, o meglio, che fanno parte del circuito We Cash. Le banche che aderiscono a questo circuito hanno un accordo grazie al quale puoi prelevare gratis in più di 1.400 sportelli automatici ATM su tutto il territorio italiano. Per sapere quali sono gli sportelli aderenti all’iniziativa basta andare sul sito ufficiale della banca e visionare la sezione dedicata. Inoltre Credem consente il versamento col bancomat in alcuni sportelli automatici oltre che in filiale.

Spese fisse e variabili e limiti di utilizzo

La carta può essere velocemente attivata presso la propria filiale Credem. Una volta attivata si dovrà corrispondere un canone annuo di 14 euro per la carta di debito Credemcard con microchip, circuito nazionale Bancomat Pago Bancomat, e 14 euro anche per il canone annuo della carta di debito Credemcard con microchip circuito nazionale Pagobancomat e internazionale Maestro. Il canone rimane invariato anche negli anni successivi.

Per quanto riguarda il prelievo, invece, non si pagano commissioni se questo avviene da sportelli automatici ATM Credem o banche convenzionate presenti sul territorio italiano, mentre il prelievo da sportelli automatici di altre banche si corrisponde una commissione di 1,90 euro. Se si preleva denaro contante dagli ATM in una divisa diversa dall’euro allora si pagano 3,50 euro di commissioni.

Il blocco della carta si può effettuare chiamando il numero verde 800.822056 da Italia +39 02.60843768 dall’estero e non ha alcun costo.

Per quanto riguarda i limiti di utilizzo, invece, sono riassunti nel seguente schema:

Plafond mensile Limite mensile della carta Limite giornaliero della carta
2.500 euro
  • 2.500 euro per prelievo Bancomat in Italia
  • 1.500 euro per pagamento PagoBancomat in Italia
  • 1.000 euro per il prelievo e il pagamento all’estero su circuito Maestro
  • Per FastPay non c’è alcun limite mensile ma un massimo di 62 euro per ogni singolo pedaggio
  • 500 euro per il prelievo da sportello ATM, sia Credem che di altre banche in Italia
  • Nessun limite per il pagamento con PagoBancomat in Italia
  • 250 euro per il prelievo su circuito Maestro, mentre nessun limite per il pagamento.
5.000 euro
  • 5.000 euro per prelievo Bancomat in Italia
  • 2.000 euro per pagamento PagoBancomat in Italia
  • 1.500 euro per il prelievo e il pagamento all’estero su circuito Maestro
  • Per FastPay non c’è alcun limite mensile ma un massimo di 62 euro per ogni singolo pedaggio
  • 1.000 euro per il prelievo da sportello ATM Credem , 500 euro da altre banche
  • Nessun limite per il pagamento con PagoBancomat in Italia
  • 250 euro per il prelievo su circuito Maestro, mentre nessun limite per il pagamento.

Altri articoli: Rendimenti deposito Credem.