Per la prima volta in Italia, nello specifico a Bolzano, si sta realizzando un quartiere completamente eco-sostenibile.
Le amministrazioni pubbliche locali lo hanno ribattezzato CasaNova proprio per indicare come questo progetto detti in realtà le linee guida per tutte costruzioni future.

Alcuni dettagli tecnici

Il quartiere è in costruzione su di un terreno di ben 350 mila metri quadri ed ospiterà oltre 3.000 persone.
La maggior parte dei cittadini quando sentono parlare di appartamenti “verdi” associano questo termine alla perdita di alcuni comfort: nel caso specifico di CasaNova non è assolutamente vero!

Anzi tutte le abitazioni dispongono di certificazioni inerenti la qualità, in particolare hanno i requisiti previsti da “casa clima”.
Un responsabile del Parco dell’innovazione di Bolzano, Sepp Walder, in un’intervista rilasciata ad alcune testate giornalistiche locali, ha affermato che ciò che caratterizza principalmente questa zona residenziale è il bassissimo consumo di energia per abitazione.

È veramente impressionante come gli ingegneri artefici del progetto sono riusciti a ideare un sistema che consente di trattenere il calore all’interno degli stabili e quindi ridurre drasticamente i costi di luce e gas (vedi anche Come risparmiare sulla bolletta del gas).

Un progetto rinnovabile

Tutto ciò che serve per soddisfare il fabbisogno energetico delle famiglie proviene da fonti rinnovabili:

  • Sul tetto delle palazzine troviamo un’innumerevole quantità di pannelli fotovoltaici (vedi Vantaggi del fotovoltaico) adoperati per produrre elettricità e riscaldare l’acqua;
  • Nei periodi estivi per garantire temperature gradevoli all’interno degli appartamenti è stato ideato un sistema di ventilazione che consente di introdurre aria fresca nello stabile e contemporaneamente aspirare l’aria viziata;
  • L’inverno gli appartamenti sono riscaldati mediante teleriscaldamento con aria calda alimentato riciclando i vapori generati da un inceneritore sito nelle vicinanze.

Ma c’è di più! Per migliorare la qualità della vita degli inquilini è stato progettato un apposito piano per ridurre lo smog generato dal traffico: integrazione delle piste ciclabili con quelle già presenti a Bolzano e la realizzazione di una nuova fermata ferroviaria nei pressi del quartiere.

Quanto costa?

Inizialmente pensavamo che la realizzazione di un progetto del genere rendesse inaccessibile le abitazioni ai cittadini in possesso di un reddito medio-basso: non è assolutamente così!
Il prezzo di ogni appartamento ha un valore in media superiore del 5% ad i normali prezzi di mercato.