Da un po’ di tempo a questa parte con Infostrada è possibile navigare fino a 20 mega di traffico dati in download senza limiti e grazie al servizio di “adsl vera” avere una connessione più veloce e stabile. In particolare rientrano in questo progetto tutte le offerte “All inclusive”, “Absolute adsl”e “Super All Inclusive”, ma vediamo insieme in cosa consiste questo servizio di “Adsl vera”.

Che cos’è l’adsl vera di Infostrada?

L’“adsl Vera” è un servizio offerto da Infostrada che permette di valutare ed ottimizzare la propria linea telefonica in modo da raggiungere la velocità massima di traffico dati e poter  usufruire di una navigazione efficiente e che sia sempre stabile e performante. Tutto questo è fatto per ottenere più stabilità e minore tempo di latenza, ad esempio, per avere un’esperienza di gioco online senza intoppi o disconnessioni continue, oppure quando si usa lo streaming in modo da avere una visione fluida e continua dei contenuti.

Come si ottiene l’adsl vera?

In pratica dopo aver sottoscritto un contratto con Wind Infostrada per 10 giorni dopo l’attivazione della linea l’utente dovrà tenere acceso e collegato il proprio router adsl e usarlo normalmente come fa di solito tutti i giorni. Infostrada nel frattempo in questi 10 giorni effettuerà tutta una serie di valutazioni e misurazioni che permetteranno, dopo aver elaborato tutte le rilevazioni, di impostare e settare in modo ottimale e massimizzare la velocità di traffico dati dell’adsl.

Una volta passati i 10 giorni ed effettuate tutte le operazioni di ottimizzazione ogni utente potrà controllare in ogni momento i risultati del servizio e l’effettiva velocità massima di traffico dati assegnata visitando la pagina personale sul sito ufficiale di Infostrada. La velocità che viene assegnata secondo Infostrada è la velocità massima che la linea del cliente può raggiungere con qualsiasi altro operatore telefonico alle stesse condizioni. Per accedere alla pagina personale bisogna inserire nella sezione apposita il numero di telefono e il codice cliente oppure il codice fiscale.

Considerazioni

Purtroppo è risaputo che Italia per quanto riguarda le infrastrutture telefoniche siamo molto arretrati e leggendo in rete possiamo constatare che il servizio “adsl vera” può rivelarsi utile solo nelle zone in cui le infrastrutture di rete e le centrali sono nuove e aggiornate. Molti utenti che si trovano un po’ fuori città e a più di 5 chilometri dalla centrale con il servizio “adsl vera” si sono ritrovati a pagare un servizio adsl fino a 20 mega e una velocità ottimale assegnata di 2 mb, sicuramente non ci saranno cadute di linea e la connessione sarà ottimale ma per ottenere questo la velocità di navigazione è stata abbassata ad un decimo.

Molti utenti online lamentano il fatto che dopo aver effettuato il passaggio da un vecchio contratto adsl Infostrada 7 mega a una nuova offerta 20 mega la propria velocità adsl non è aumentata minimamente dopo il monitoraggio del servizio “adsl vera”, oppure chi prima ad esempio con un altro operatore aveva una velocità di 3 o 4 mega si ritrova ad avere una velocità in download assegnata di 2 mega. Quindi invece di proporre servizi come “adsl vera” riteniamo che Infostrada debba concentrarsi di più sull’aggiornamento delle infrastrutture e non solo nelle grandi città.